addio mi dispiace…

Ho deciso: me ne vado. Ti lascio.  Più niente potrà farmi cambiare idea e comunque sono stanca: qualcosa dentro di me si è logorato, qualcosa si sta spegnendo per sempre.  Conosco il tocco delle tue mani, conosco i tuoi sospiri e i tuoi silenzi, conosco le tue notti e i tuoi risvegli.  Accanto a te per anni. Tu che dormi … Continua a leggere

voleva sentirsi libera…

Fino a due mesi fa ero felicemente fidanzato con una ragazza che amavo profondamente.. due persone molto diverse, che si completavano a vicenda. La nostra relazione andava bene, finche una mattina lei mi chiamò chiedendoci di vederci.. In quell’occasione mi chiese una pausa di riflessione perché non capiva più bene cosa voleva dalla vita, se voleva stare un po da … Continua a leggere

quando finisce un amore…

Quando finisce, quello che si ritiene un grande amore, si prova una sofferenza indicibile, si pensa che non si può più continuare a vivere, si provano sentimenti quali: tristezza, delusione, senso d’angoscia, sensi di colpa e fallimento. Sopratutto se quell’amore ha preso tutte le nostre forze, ha preso la nostra vita, perchè come in ogni amore che viviamo, pensiamo sempre … Continua a leggere

già mi manchi

E’ passato un solo giorno e già mi manchi. Ieri ancora eri mia, tra le mie mani, tra le mie braccia. Se penso che passerò la mia vita senza di te, mi viene da piangere. Tutto è iniziato circa 6 anni fa; ci siamo visti, un colpo di fulmine ed è stato subito amore. Tra me e me pensavo “Sarai … Continua a leggere

ciao mamma….

…Trovare le parole per scriverti è davvero, troppo difficile.. La malattia ti ha stroncato la vita, ha stroncato la vita alla mia mamma, di soli 40 anni, ed io piccola 16enne mi ritrovo dispersa in questo mondo.. Mamma, ieri i funerali ed oggi la tua mancanza diventa sempre più enorme… Ero abituata già a dormire a casa da sola o … Continua a leggere

pensieri di Gandhi e altri

  Acquistiamo il diritto di criticare severamente una persona solo quando siamo riusciti a convincerla del nostro affetto e della lealtà del nostro giudizio, e quando siamo sicuri di non rimanere assolutamente irritati se il nostro giudizio non viene accettato o rispettato. In altre parole, per poter criticare, si dovrebbe avere un’amorevole capacità, una chiara intuizione e un’assoluta tolleranza Dobbiamo … Continua a leggere

a Irma….

Ciao, forse leggi queste mie righe o forse le butterai in un angolo della tua mente come spesso capita, come spesso fai. non voglio che tu pensi che non ho il coraggio di dirtelo di persona, questa non è che una piccola stigmate su quello che è stato, qualcosa di scritto che non potrai con il tempo dimenticare o alterare … Continua a leggere

umiltà…

Non si inizi nessuno discorso senza mostrare per prima cosa umiltà. “Io sono ignorante, un pover’ uomo”.  Così cominciano i discorsi. “Io non so nulla più di voi che siete seduti intorno a me, ma vorrei offrirvi il mio umile parere”.  A. Quetone (Capo indiano Kiowa)

la fine….dell’amore…

scrivo questa lettera in quello che credo essere il momento più brutto della mia vita. Ho 29 anni e dieci giorni fa il ragazzo con cui ho diviso gli ultimi sette anni della mia vita, così improvvisamente, dopo cena, si è slacciato le scarpe, si è seduto sul nostro letto è con aria cupa mi ha detto “non ti amo … Continua a leggere